TUTTO CADE (LOST TRACKS)

Artist: Gaia Riva
Genres: Pop, Rock
Tracks
1. DOMENICA SERA
2. MANI MOSSE
3. TEMPORALE
4. SERTRALINA (50MG)
Available lyrics

DOMENICA SERA

DOMENICA SERA UN’ORA PIATTA COME SETA L’ANIMA È CALDA DUE SCHIAFFI CONTRO IL MURO E PASSA HAI RICORDI DI ME? HAI RICORDI DI ME? HAI RICORDI DI ME? IO L’HO RIVISTA L’HO RIVISTA È SPLENDIDA LIEVE ULTIMA SERA DI NOVEMBRE L’HO RIVISTA L’HO RIVISTA MA È UN ATTIMO E PASSA È UN ATTIMO E PASSA LETTERA BREVE LUCIDA E BIANCA COME NEVE MANI SUL VISO PIANGO E SORRIDO COME VIENE HAI RICORDI DI ME? HAI RICORDI DI ME? HAI RICORDI DI ME? IO L’HO RIVISTA L’HO RIVISTA È SPLENDIDA LIEVE ULTIMA SERA DI NOVEMBRE L’HO RIVISTA L’HO RIVISTA MA È UN ATTIMO E PASSA È UN ATTIMO E PASSA DOMENICA SERA UN’ORA PIATTA COME SETA L’ANIMA È CALDA DUE SCHIAFFI CONTRO IL MURO E PASSAIO L’HO RIVISTA L’HO RIVISTA È SPLENDIDA LIEVE ULTIMA SERA DI NOVEMBRE L’HO RIVISTA L’HO RIVISTA MA È UN ATTIMO E PASSA È UN ATTIMO E PASSA

MANI MOSSE

MANI MOSSE CAPELLI AL VENTO È UNA VOCE SENZA SENSO ENTUSIASMANTE SUADENTE È SOLTANTO NELLA TUA MENTE VOLO MA NON CI CREDO È SEMPRE E SOLO SE NON TI VEDO E PASSO IL GIORNO A PARLARE ALLA REALTÀ A DOMANDARE SE C’È UN MODO PER CONOSCERTI DAVVERO IN FONDO IN TUTTO IL TUO MONDO ADESSO È DIVERSO IL TEMPO CONCESSO SEI TU STELLE BIANCHE COLORI ACCESI È GIÀ NOTTE MA NON TI CHIEDI CHE SPIEGAZIONE O QUALE RAGIONE STA ALLA BASE DELLA TUA EMOZIONE NASCI O SEI GIÀ FUORI MA NON IMPORTA SAI SONO I MIGLIORI GLI ISTANTI DUPLICI QUELLI DIFFICILI DA DEFINIRE DA SPIEGARE DA COMPRENDERE ED ORA È GRANDIOSA OGNI SINGOLA COSA È SEMPRE SORPRESA È MAGICA ATTESA SEI TU VOLO È SCONTATO È GIÀ PREVISTO È UNA VOCE CHE CONOSCO È DISARMANTE COSÌ EVIDENTE È SOLTANTO NELLA MIA MENTE SEI TU VOLO

TEMPORALE

PIÙ IN LÀ DI UN PASSO SUPERO IL CONFINE E GIÀ DIVENTA PIÙ BUIO È TARDI PER RESTARE E PRESTO PER RIPARTIRE CADONO LE FOGLIE INTORNO GIALLE E LEGGERE QUI DENTRO LE MIE BRACCIA VUOTE VADO VELOCE NON MI FERMO MAI A GUARDARE SENTO IL RUMORE DI UN LONTANO TEMPORALE CARICO E MOSSO L’ONDA CHE SI INFRANGE CIECA CONTRO QUEL MURO E DENTRO LE MIE BRACCIA VUOTE TEMPORALE TEMPORALE ILLUMINA D’ELETTRICO LA MIA ESPRESSIONE TEMPORALE TEMPORALE ILLUMINA D’ELETTRICO LA MIA ESPRESSIONE L’ACQUA CHE SCENDE FREDDA COME I TORMENTI ORA MI TOCCA E MI RIEMPIE TESTA CUORE ANIMA ED OCCHI DI UNA LUCE AZZURRA CHE A OGNI LAMPO SI ACCENDE QUI DENTRO LE MIE BRACCIA VUOTE TI VEDO OVUNQUE DENTRO AD OGNI COSA AD OGNI CASA AD OGNI CARTELLONE AI LATI DELLA STRADA DIETRO AD OGNI FINESTRA VECCHI SENTIMENTI CHE ORA TORNANO LENTI QUI DENTRO LE MIE BRACCIA VUOTE TEMPORALE TEMPORALE ILLUMINA D’ELETTRICO LA MIA ESPRESSIONE TEMPORALE TEMPORALE ILLUMINA D’ELETTRICO LA MIA ESPRESSIONE CORRE IL TEMPORALE INCONTRO ALLE MIE BRACCIA VUOTE ORA IL TEMPORALE RIEMPIE LE MIE BRACCIA VUOTE

SERTRALINA (50MG)

QUESTO SORRISO SOPRA LA MIA BOCCA L’ARCOBALENO NELLA MIA TESTA SETTE VOLTE COLORATO HA DISEGNATO CUORI FORME ONDE OGGETTI FACCE E POI PENSIERI CHE SI PROIETTANO SOPRA TUTTI I MURI COME UN TEATRO DI MARIONETTE AL SOLE E GAIA OGGI DENTRO LA SUA TESTA È IN MOVIMENTO COME SU UNA GIOSTRA SOSPESA SOSPESA E IN QUESTO STATO ACCESO COME UN FUOCO OGNI MIO SENSO RINVIGORITO CINQUE VOLTE AMPLIFICATO HA GENERATO SUONI ODORI SEGNI GUSTI E POI MOVIMENTI CHE SI SPARPAGLIANO IN MEZZO ALLE PERSONE COME FRAMMENTI DI CARTA BIANCA AL SOLE E GAIA OGGI SENZA FARLO APPOSTA È TRASPARENTE COME UNA FINESTRA SOSPESA SOSPESA SOSPESA SOSPESA L’ERBA DEL VICINO È SEMPRE PIÙ VERDE QUASI ACCECANTE HO IL BICCHIERE PIENO DI MEZZA STAGIONE Sì OGNI MIA PARTA DISARTICOLATA CAMBIA DI POSTO COME IMPAZZITA VENTI VOLTE TRASFORMATO OGNI MIO DITO ORA È OCCHI COLLO GAMBE BRACCIA E POI CAPELLI CHE SI DISPERDONO E CAMBIANO COLORE COME I RIFLESSI DI UNA LATTINA AL SOLE E GAIA OGGI INSEGUE LA SUA TESTA SOSPESA SOSPESA SOSPESA SOSPESA
About New Album